logo

logo

IL MIO SITO WEB

ANDATE A VISITARE IL MIO SITO mrsartoria.it

sabato 19 dicembre 2020

IL CINEMA A RADIO CITY MUSIC HALL

 


Sabato 19 dicembre è stata una giornata di festa a Radio City Music Hall dove si è reso omaggio ai successi cinematografici dei produttori Giuliano Giuly Mozzato e la Veneto Film, che hanno contrassegnato la loro carriera nel mondo del cinema.

Durante la giornata sono stati proiettati alcuni frames della più recente pièce di Mozzato, il mediometraggio “Vera storia di due amanti infelici” liberamente tratto dal romanzo di Ugo Foscolo “Ultime lettere di Jacopo Ortis”.

Presenziavano l’evento molti personaggi che hanno collaborato con Mozzato e Nicoleta Nebi alla realizzazione del film: il regista Helen Kine, gli attori Lazam Abazi, Lucrezia Busato, Giovanni D’Amato, Davide Gualandi, Vadym e Alessia Pastore, costumista del cast.


Lucrezia Busato in "Golden Years"
Lucrezia Busato e Filippo Gualandi


Alessia Pastore veste "Diva"

Come sempre, è stata gradita ospite, la stilista di MR MAGDA ERRE che ha vestito Lucrezia Busato e Alessia Pastore con capi delle sue collezioni “Golden Years” e “Diva”, in tema con il mondo appariscente e dorato del cinema.


Alessia Pastore indossa "Golden Years"

Protagonista dell’evento “Il più bello d’Italia 2020”, Filippo Gualandi, che per l’occasione, ha indossato un completo classico da uomo, realizzato da MR MAGDA ERRE in collaborazione a TONY ART di Antonio Peruzzo. Il capo, in linea con la tematica risorgimentale- romantica del film, presenta un surplus innovativo: uno jabot con nastro ornamentale portato al posto della cravatta.


"Il più bello d'Italia 2020" Filippo Gualandi indossa MR MAGDA ERRE

La giornata è stata allietata da brani musicali mixati dal disc jokey Eros Michelini e interpretati dalla straordinaria voce della vocalist Anika.


I protagonisti di "Vera storia di due amanti infelici"

Un incontro speciale nato grazie alla fusione di cinema, moda e musica e immortalato dagli splendidi scatti della fotografa Joe Lake: lascerà un ricordo indelebile a tutti coloro che vi hanno partecipato.


INTERVISTA ALLA STILISTA E ALTRI PROTAGONISTI DELLA GIORNATA


sabato 10 ottobre 2020

IL CINEMA E LA MODA OMAGGIANO PADOVA

 

Cena Cast " Vera storia di due amanti infelici"


Il 10 ottobre scorso presso il ristorante Locanda Munerato di Padova si è tenuta una cena per festeggiare l’imminente avvio della messa in opera del mediometraggio “ Vera storia di due amanti infelici” tratto dal romanzo “Le ultime Lettere di Jacopo Ortis” di Ugo Foscolo. Le riprese vengono girate in varie località, tra cui le amene cittadine di Teolo e Arquà Petrarca, a Imola, Ventimiglia e nell’Anfiteatro dei Colli Berici dove è situata la casa di Giulietta, luogo in cui sarà girata la toccante scena del suicidio del protagonista.


Dal set "Vera storia di due amanti infelici"

 
La produzione è di Giuliano Giuly Mozzato e di Veneto Film, di cui è presidente Nicoleta Nebi, mentre a Helen Kine, vicepresidente della stessa Veneto Film, è affidata la regia. Nel mediometraggio Giuliano Mozzato impersona il Parini, grande poeta e scrittore, contemporaneo del Foscolo.


Helen Kine regista di "Vera storia di due amanti infelici"


Ad allietare la serata, oltre a simpatizzanti e amici di Giuliano, erano presenti il cast e alcuni personaggi del mondo dello spettacolo e del jet set, nonché la stilista di MR MAGDA ERRE, sempre gradita ospite agli eventi di Mozzato. Per l’occasione ha presentato capi delle sue collezioni “Golden Years” e “Diva”.
Golden Years” è ispirata alle dive e personaggi che, con la loro profondità hanno fatto la storia del costume negli anni d’oro della moda 50, 60 e 70: icone di stile, come Jacqueline Kennedy, Audrey Hepburn, Twiggy e Diana Ross.  Si tratta di una rivisitazione di abiti dell’epoca che sono rimasti dei capisaldi del buon gusto e dell’originalità, continuando nelle loro linee sartoriali ad influenzare ancor oggi la moda in tutti i suoi aspetti.

Abito "Davis" indossato da Marzia Colonna
Abito "Kennedy" indossato da Laura Bolognesi

Abito "Audrey" indossato da Ilenia Colonna
Abito "Ross" indossato da Elisa Degli

La collezione “ Diva” ha come punto di riferimento il mondo dorato del cinema, la sfarzosità e il glamour che lo caratterizzano. Creazioni di haute couture, questi abiti sono pensati per una donna al centro dei riflettori di un red carpet, dove tutti gli sguardi sono puntati su di lei, regina di fascino e personalità.


Abito della "Collezione Diva" indossato da Alessia Pastore


La serata è stata presentata dal conte Von Rosenfrenz, Franco Malosso.


Il presentatore Franco Malosso intervista la modella Laura Bolognesi


I capi delle due collezioni sono stati indossati dalle bellissime modelle: Alessia Pastore, Elisa Degli, Laura Bolognesi, Ilenia Colonna e Marzia Colonna.


MR MAGDA ERRE con le sue modelle della collezione "Diva" e il cabarettista Lulu Zoja


La fotografia curata da Joe Lake con la collaborazione di Tony Art.


Tony Art collaboratore di MR MAGDA ERRE


La vestierista: Wilfrida Rose.
Il compito di intrattenere e far divertire gli ospiti è stato affidato al disc jockey Eros Michelini.
A cimentarsi nel canto anche la bravissima Anika che, pochi anni fa, componeva insieme al tastierista Eros Michelini e all’attore Giuliano Mozzato, l’orchestra “ Anika e le Melodie” , nota per aver partecipato a numerose serate e intrattenimenti in varie località italiane.
A completare l’evento sono intervenuti due ospiti d’onore: l’ex velina di Striscia la Notizia, Vera Atyushkina e Mauro  Marin , ex vincitore del Grande Fratello. Marin interpreta nel mediometraggio di Giuliano Mozzato “ Vera storia di due amanti infelici” il ruolo di Odoardo, il promesso sposo  di Teresa di cui Jacopo Ortis è innamorato, mentre Vera è la madre di Jacopo.

L'attore Giuliano Mozzato, la ex velina Vera Atyushkina e il vincitore del Grande Fratello 10 Mauro Marin


Gli ospiti hanno trascorso una serata all’insegna del buon umore, della simpatia tra scatti fotografici, pezzi  musicali al karaoke, commentando la comune passione per il cinema e per la  moda.

CENA CAST "VERA STORIA DI DUE AMANTI INFELICI"

venerdì 11 settembre 2020

LA VENETO FILM ANCHE QUEST’ANNO AL FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA

 


Alla 77ᵃ Mostra Internazionale del Cinema di Venezia Giuliano Mozzato e Bob One hanno presentato il nuovo cortometraggio intitolato “ IL SEGRETO DEL CONTE LONZINA” che vede come protagonista il noto commissario Maretti, interpretato dall’attore Giuliano Mozzato.


Giuliano Mozzato interprete del Commissario Maretti










Fabio Della Tomba interprete del Conte Lonzina


Si tratta della rivisitazione di un tragico fatto realmente accaduto 23 anni prima: la moglie del conte viene trovata morta proprio sotto la torre del castello dove i nobili coniugi abitano. Il commissario Maretti, incaricato di seguire il caso, sta indagando, ma rimane sconvolto perché in sogno gli appare il fantasma di Lucrezia che gli indica il luogo dove probabilmente è stata uccisa, ovvero la chiesa adiacente alla sua dimora.


Helene Kine a Mauro Cicciarello interpreti ne "Il segreto del Conte Lonzina"

Molto apprezzato dal pubblico, il cortometraggio è stato proiettato nella sala del ristorante TNT di Caorle dove, dopo il Festival, si è riunito il cast al completo. Era presente anche Giuseppe Ardita, regista del corto, già notoriamente conosciuto per aver diretto “I 4 UOMINI D’ORO”, una serie poliziesca con Mozzato protagonista nei panni di Maretti.

Molti gli attori, tra cui Mauro Cicciarello, ex braccio destro del commissario, Helen Kine , scenografo e attore, Fabio della Tomba, conte Lonzina nel film, Renato Nuvoletto, il custode del suggestivo Castello di Stigliano a Santa Maria di Sala.

Giuliano Mozzato affiancato all’Associazione Culturale Veneto Film, sta affrontando il suo nuovo lavoro, impegnativo dal punto di vista del racconto letterario.

 Si tratta di un’opera di Ugo Foscolo, “LE ULTIME LETTERE DI JACOPO ORTIS” le cui riprese inizieranno il 24 settembre prossimo a Piazzole sul Brenta. Un volto nuovo darà vita al protagonista dell’opera, Lazam Abazi , studente dell’accademia teatrale di Milano, affiancato da un cast che vede la partecipazione dello stesso Giuliano Mozzato.

Ad assistere alla proiezione de “IL SEGRETO DEL CONTE LONZINA” era presente un folto pubblico tra cui molti stranieri che si trovavano nella location del ristorante TNT.

Durante questa straordinaria serata, la finalista di Miss Universo, 3ᵃ classificata, Sofia Vecchiatini, ha indossato una creazione della stilista MR MAGDA ERRE che, per l’occasione, ha voluto omaggiare questa bellissima ospite. Si tratta di un abito da Red Carpet, appartenente alla sua “COLLEZIONE DIVA” ispirato al glamour che soltanto il cinema e le sue celebri dive possono esprimere il tutto il suo splendore.


MR MAGDA ERRE con Miss Universo Sofia Vecchiatini che indossa un abito "Diva" della sua collezione

INTERVISTE DOPO FESTIVAL A CAORLE (PARTE 1)




venerdì 3 aprile 2020

TUTORIAL GONNA A PORTAFOGLIO

Una lezione dedicata alla costruzione di una gonna a portafoglio. Il modello di partenza è una gonna base, dritta o svasata. In questo mio tutorial imparerete a disegnare questa variante di gonna, a mettere i rimessi di cucitura appropriati, le tacche, i fori e tutti i pezzi utili alla sua eventuale confezione. Buona visione a tutti e se avete bisogno di chiarimenti sapete che su di me potete sempre contare!



martedì 10 settembre 2019

BELLEZZA E PROSA IN CONCORSO


Immagine di copertina del libro "Noi, sulla spiaggia di Tenerife"
PH Dino Juliani

Presso il prestigioso lounge - bar "Il Vigorantino" in località Vigodarzere, provincia di Padova, si è svolta la finale di Miss Alpe Adria, uno dei concorsi più ambiti a livello internazionale.
In questa occasione è stato presentato dal bravo conduttore della serata Sandro Sartori, il romanzo "Noi ,sulla spiaggia di Tenerife", scritto a due mani dalle autrici Joe Lake e Isabella Cornacchia.
Il libro narra la biografia di una donna che ha avuto il coraggio di mettersi in gioco nei riguardi della vita e, principalmente, in amore, dando tutta sé stessa e rischiando il tutto per tutto pur di salvare questo sentimento perché, come dice l'autrice Isabella Cornacchia, "la vita è un mistero da assaporare e non un problema da risolvere".
Per l'occasione Isabella, coautrice con Joe Lake, ha indossato un abito da sera della Collezione "Incanta" di MR MAGDA ERRE.

Le scrittrici Joe Lake e Isabella Cornacchia che indossa MR MAGDA ERRE
PH Dino Juliani

 Lo stesso abito appare nell'immagine di copertina del libro, immortalato dallo scatto di un fotografo professionista come Dino Juliani.
L'evento è stato bene accolto dal pubblico presente che ha gradito questo connubio fra moda e letteratura. I complimenti vanno agli organizzatori, in particolare a Sandro Sartori.


giovedì 22 agosto 2019

COLLEZIONE GOLDEN YEARS


Collezione Golden Years

In una splendida serata di luglio, sulla piazza adiacente il lounge bar Vigorantino in provincia di Padova si è svolta la selezione per Miss Colà del Garda.
In occasione dell'evento la stilista MR MAGDA ERRE ha avuto l'onore di far indossare alle prime quattro finaliste alcuni capi della sua recente collezione " Golden Years".
Il nome "Golden Years" (Anni d'Oro) è stato titolato così proprio per rendere omaggio alle dive e personaggi famosi degli anni 50, le cui personalità e carisma sono state sottolineate da abiti che hanno fatto la storia del costume.


 Se si pensa a Audrey Hepburn, Bette Davis, Jacqueline Kennedy non si può fare a meno di rimpiangere la loro classe e inconfondibile eleganza.
La stilista ha ripreso, rinnovato, attualizzato quei capi, mantenendone la loro classicità originale.
Partendo da questo spirito MR MAGDA ERRE ha voluto ricordare il passato, senza però dimenticare le attuali tendenze, rivisitando le linee in alcuni particolari, presentando tessuti più vicini alla nostra epoca.



 La collezione "Golden Years" è, dunque, la presentazione di una moda che non tramonta mai e che tende a risvegliare in ogni donna quella sottile voglia di divismo presente nell'animo femminile, pur mantenendo il desiderio di unicità che la contraddistingue.

sabato 6 luglio 2019

MISS TERME COLA' DEL GARDA


Una splendida sera di mezza estate, presso la piazza del lounge bar "Vigorantino" a Vigodarzere, in provincia di Padova , ha coronato la selezione di Miss Terme Colà del Garda.
L'evento, in cui si è svolta l'unica selezione per il Veneto al di fuori del parco della Villa dei Cedri a Colà del Garda, ha visto la partecipazione di tredici ragazze venete, provenienti da varie province entusiaste di entrare in finale e ambire al ricco premio messo in palio per la vincitrice: un contratto di lavoro come testimonial del parco termale il cui valore è stimato in 10.000 euro.
Ad arricchire l'aspetto scenografico della manifestazione è stata l'esposizione in piazza di due Porsche prestate per l'occasione da "Auto Salmaso".

"Auto Salmaso" 

In giuria erano presenti la consulente d'immagine Ketty Zenzerin, la stilista Magda Rampazzo del brand MR MAGDA ERRE, la personal trainer Silvia Zoccarato e l'assessore Federico Cesarin.

La giuria di Miss Terme Colà del Garda

A presentare l'evento il bravissimo Sandro Sartori che, con notevole stile e maestria, ha accompagnato la serata interessando il pubblico presente.

Il presentatore Sandro Sartori con la seconda classificata Giulia Zancato

Le ragazze hanno sfilato in tre momenti diversi: in abito casual, in abito elegante e in costume da bagno oltre a improvvisarsi modelle indossando gli occhiali di "Ottica Pelosin".

Le partecipanti al concorso che indossano "Ottica Pelosin"

Il primo posto è stato assegnato a Nicole Cogo, studentessa universitaria di 21 anni, il secondo a Giulia Zancato e il terzo a Morena Montin.

Le vincitrici della selezione a Miss Terme Colà del Garda

La fascia intitolata " I fiori di Lu" per il quarto posto è stata data a Giada Bianzale di Casalserugo.

La quarta classificata Giada Bianzale premiata dalla stilista Magda Rampazzo

Le vincitrici dei primi quattro posti hanno potuto indossare, a fine serata, capi della nuova collezione " Golden Years" della stilista Magda Rampazzo del brand MR MAGDA ERRE ispirata alle dive degli anni 50/60.

Capi della collezione "Golden Years" di MR MAGDA ERRE indossati dalle premiate

L'evento è stato allietato dall'illusionista Giò Madonna che ha saputo deliziare il pubblico presente con le sue magiche rappresentazioni.

L'illusionista Giò Madonna 

Ad immortalare la serata i bellissimi scatti di Dino Juliani, un professionista dell'arte fotografica.

Lettori fissi